Ecommerce e vendere sul web

con 2 commenti

 

La vendita dei prodotti è il mestiere più difficile del mondo. Per l’ecommerce e in rete possiamo seguire piccoli accorgimenti per riuscire a diminuire le scorte del nostro magazzino. Cominciamo con piccoli consigli:

Primo è più semplice scegliere un piccolo bacino di clienti e capire quali sono le loro necessità. Immaginiamo il nostro negozio in una piccola piazza dove ci sono tanti altri negozi simili che non vedono l’ora di aprire per vendere. Un accorgimento utile è quello di tenere i prezzi sempre bassi e in linea con le altre botteghe, quello che conta sono i volumi.Tanti ordini anche per pochi euro ti creano volume, ti rendono competitivo e  generano guadagni.

Pubblica tutti i prodotti che hai, anche quelli che non possiedi in magazzino. Le persone cercano su internet quello che non trovano sotto casa. Se sei visibile su google e  l’utente cerca quel prodotto, lo venderai.
Usa lo stesso linguaggio degli utenti, chiama i prodotti come vengono cercati in rete.
Infine usa la leva della scarsità. Se l’utente desidera un prodotto e vede che la disponibilità è limitata, sarà più
propenso all’acquisto immediato. Tieni a mente questi esempi:  Groupon che dispone di un timer per acquistare o di booking.com che dopo 3 secondi ti avvisa che altri utenti stanno acquistando.



Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

2 Risposte

  1. trasloco-internazionale
    | Rispondi

    Pensavo di mettere il vostro logo sul nostro sito con il vostro link per dar modo ai nostri visitatori di conoscere il vostro blog. Cosa ne pensi?

  2. ilaria
    | Rispondi

    Continuate così, bravi!

Lascia una risposta