Affissione cartelloni pubblicitari Roma

con Nessun commento
affissione-cartelloni-pubblicita-roma
affissione-cartelloni-pubblicita-roma

Il mercato dell’affissione e dei cartelli pubblicitari a Roma ha subito una grande svolta si è completamente rivoluzionato. Protagonista di questa rivoluzione è il sindaco Marino.

Il comune ha deliberato un nuovo regolamento secondo il quale il formato obbligatorio dei cartelli non è più il 400×300 ma è il 300×200. Inoltre è stato ridotto di un 30% il numero di cartelli. Quale effetto ha provocato questo taglio? In principio un aumento dei prezzi perché gli spazi rimasti fanno gola a tutti, poi alcuni concessionari che avevano fatto il buono e cattivo tempo con le altre amministrazioni sono scomparsi.

L’aumento dei prezzi ha contagiato anche altri mezzi come per esempio la pubblicità dinamica che ha visto crescere il suo listino di un 30%. Per completezza l’aumento dei prezzi è determinato anche dall’Expò, che ha generato un buon flusso di capitali e fiducia in settori della nostra economia.

Concludiamo con un consiglio, cercate di affidarvi a concessionari fidati che hanno comprovata attendibilità sul mercato. Perché il non rispetto dalle regole oggigiorno si rischia di pagarne dure conseguenze.



Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Lascia una risposta